Transistor Tester G3TR on PARALLAX propeller chip P8X32


This is the Transistor Type Recognizer   in SPIN language (high level language  Pascal-Basic like), which runs on the board VX-PROPELLER. An  expansion board that contains two resistors and a button switch is what you need to build the G3TR. Obviously, the P8X32 with his eight 32-bits processors (cogs) is largely under-utilized for an application like this. My purpose is only to introduce, with a concrete example, beauty and simplicity of  SPIN language and power of the microcontroller  too. The latter with a 5 MHz quartz and a PLL embedded  it works at 80MHz! Using an “object” (drivers) that run on a dedicated cog, it is simple to  interface standard VGA display  for output messages pourpose. In place of the VGA monitor, you could use a serial display, LCD or PC monitor, using the objects (drivers) available for free on the dedicated website of Parallax. The SPIN language , created especially for this 8-core microcontroller, is, in my opinion, easy to learn. The SPIN has not begin-end  or braces for block of instructions.The guided dedicated editor allows to  compensate for this lack. A particularity of the Propeller chip : it does not handle any interrupts, but it has 8 cogs to do this job!

Source in SPIN language: g3tr_vga.spin.  Here is the circuit:

G3TR in action:

G3TR utilizzando il propeller chip

Questa è la versione del Transistor Type Recognizer in linguaggio SPIN  ( linguaggio ad alto livello pascal-Basic like ), che  gira sulla VX-PROPELLER board. Una mini expansion board contenente due resistori smd ed un Botton Switch è tutto ciò che serve per realizzare il G3TR. Ovviamente, il P8X32 con i suoi 8 processori ( cogs ) a 32 bits è largamente sottoutilizzato per una applicazione come questa. Lo scopo è solo quello di introdurre, con un esempio concreto,  bellezza e semplicità del linguaggio SPIN e potenza del microcontrollore stesso. Quest’ultimo con un quarzo di 5 Mhz grazie ad un circuito pll embedded lavora a 80Mhz! Utilizzando un “oggetto” ( driver ) che gira su di un cog dedicato, risulta semplicissimo interfacciare un display VGA standard in modalità testo per la visualizzazione dei messaggi di output. Al posto del monitor VGA, si sarebbe potuto utilizzare un display seriale , LCD o PC-Monitor, mediante l’ uso dell’ oggetto ( driver ) dedicato disponibile sul sito della PARALLAX. Il linguaggio SPIN, creato appositamente per questo microcontrollore 8-core, risulta, a parer mio, semplice da imparare. Per i blocchi di istruzioni, mancano i begin-end o le parentesi graffe di altri linguaggi, che vengono sostituite dall’ indentazione  delle  istruzioni guidata dall’ editor  dedicato. Una particolarità del propeller chip : non gestisce alcun  interrupt, ma usa 8 processori !

– ° –