Propeller Clock: motore e generatore


Un motore in continua a 24 V recuperato da una vecchia stampante viene utilizzato per far girare la scheda  del propeller clock. Un secondo motore del tipo BLDC recuperato da un vecchio floppy driver viene utilizzato per generare la tensione necessaria ad alimentare l’ elettronica del propeller clock. Nel funzionamento da generatore per propeller clock vengono scambiate le funzioni tra rotore e statore, nel senso che  il magnete circolare diventa lo statore e le bobine diventano il rotore. Il motore HDLC utilizzato nell’ esperimento, consente di realizzare un generatore di tensione alternata trifase. Il convertitore da trifase a c.c. verrà realizzato sulla scheda del propeller clock. A questo livello, il sistema realizzato può essere considerato come la versione in scala ridotta di una parte del mio  progetto  Family Eolic Station ( Stazione Eolica Familiare ) il cui video youtube è visibile cliccando Qui.

Statore del generatore:Il magnete circolare. Rotore:le bobine

generatore e motore assemblati su un pezzo di plexiglass di recupero

Il plexiglass fissato su una base in ferro. Notare la lavorazione della ghiera per il fissaggio della scheda.

Tre LED per verificare la generazione di corrente alternata del sistema Motore-Generatore